Stà passando novembre


«Il testo prende spunto, purtroppo, da un fatto di cronaca: una ragazza di 20 anni che si è tolta la vita buttandosi sotto un treno. La canzone ipotizza un mio tentativo di aiutarla; che sarebbe stato inutile, perché lei idealizzava un mondo tutto suo e non è riuscita a vivere in quello reale. Immagino e spero che almeno ora sia serena nel suo mondo.
L’insoddisfazione e il senso d’inadeguatezza sono stati d’animo comuni a molti ragazzi, in passato li ho provati anch’io, e alcuni di loro non riescono a sopportarli. Invece bisogna avere la forza di farsi scivolare addosso le vicende più negative e tristi: le cicatrici indelebili che lasciano in noi non devono abbatterci, bensì fortificare il nostro carattere».

Fonte: erosramazzotti.com

Stà passando novembreultima modifica: 2010-11-21T12:20:00+01:00da dontoria
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Stà passando novembre

Lascia un commento